ITA - ENG
Escursioni in Valdera

Escursioni in Valdera

Passeggiando tra i tesori della Valdera
La Valdera è uno scrigno ricco di sorprese per chi ama avventurarsi lungo sentieri naturali e poco esplorati di consueto. Esperienze originali e uniche attraverso le quali poter cogliere appieno la bellezza, il fascino delle colline pisane che non smettono mai di incantare lo sguardo ed emozionare qualsiasi visitatore. I territori collinari di questa zona ridente della Toscana sono sorprendenti perché variegati. C’è la natura dei boschi, ricca di tartufi e funghi, castagneti, pini di vario genere, pioppi, cipressi ed una fauna allegra da far conoscere ai bambini, come i ricci, i cinghiali, le volpi e tantissime specie di volatili. E poi vigneti un po’ ovunque, i corsi dei fiumiciattoli affluenti dell’Era, i borghi incastonati qui e li sulle colline, le fattorie che si alternano con inaspettate ville antiche e casali dal fascino senza tempo.   

Volendo avventurarsi in questi sentieri, ad esempio, potremmo indicare quelli che attraversano stradine agricole e antiche vie che costeggiano boschetti e campagne verdi e profumate in ogni stagione. Un esempio interessante sarebbe percorrere la strada che da Peccioli porta a Fabbrica e così conoscere, affiancando il fiume Era, le balze di Tufo, le antichissime formazioni erosive formatesi nella preistoria dai sedimenti di un lago che occupava il Valdarno di oggi. Oppure scegliere la strada del Molino di Ripassaia, tra le colline di creta e i profumi delle ginestre e dei campi di grano. O la strada delle colline per Legoli e quindi, con bimbi al seguito, giungere attraversando il Percorso della Bianca  al parco preistorico di Peccioli, dove in un ambiente dominato da minacciosi enormi  dinosauri, i bimbi si potranno divertire tutto il giorno nella natura con i giochi del parco e alla fattoria con ristorante situata all’interno della struttura.
Nei dintorni di Chianni invece potremmo scegliere di attraversare i boschi di salici vicino al torrente la Sterza e incontrare cosi cinghiali, ricci e molti altri simpatici animali della fauna locale. Possiamo inoltre attraversare la strada del Poggio rosso e magari fare una sosta all’Azienda agricola Poggio, assaggiando le marmellate fatte in casa, il miele e il vino sempre artigianali.
Da Buti o anche da Calci invece i più coraggiosi potranno pensare di scalare il monte Serra -900 m- la cima più alta dei monti pisani e godersi da lassù un paesaggio davvero mozzafiato (si possono anche scorgere alcune isole dell’arcipelago). Un vero percorso trekking invece tra macchia mediterranea,boschi di lecci e pini marittimi, si può realizzare nella suggestiva pineta di poggio in zona Casciana Terme. Qui i bimbi potranno sfruttare dei “passaggi” trotterellando in sella ad asinelli rampanti.
 

Per maggiori informazioni
Hotel Pisa Valdera
Tel. 0587/731246
E-mail: booking@hotelpisavaldera.com
Nome e cognome *
Email *
Telefono
Note
Ho preso visione della privacy policy ed acconsento al trattamento dei dati
Desidero ricevere newsletter
* Campi obbligatori


 

offerte

SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE E I NOSTRI PACCHETTI

AMPIO PARCHEGGIO

PERSONALE MULTILINGUA

RECEPTION 24H

WI-FI

Area di Servizio Gello SCG FI-PI-LI - 56126 Pontedera
0587/731246
P.Iva 02249940509 Privacy Policy
VISITA ANCHE L'ALTRO SITO DEL GRUPPO
Credits TITANKA! Spa © 2015